Make-up da spiaggia sì o no?

L’estate è ormai inoltrata e, a volte, ci chiediamo se non sia il caso di darsi un ritocco prima di calcare le spiagge delle nostre vacanze. Ma ci farà davvero bene? Mentre ci abbronziamo, sarebbe meglio permettere alle pelle di respirare liberamente, senza ostruire i pori. Sudare ci fa belle, e ci mantiene sane.

Alcune donne, però, hanno una pelle problematica e preferiscono non mostrarsi al naturale neanche quando sono sulla spiaggia: in questo caso è comunque consigliabile optare per un fondotinta compatto e molto leggero, senza siliconi o materiali che finiranno immancabilmente per sporcarsi di sudore e sabbia e formare l’effetto maschera.

Optate per creme colorate leggere con filtro UV, un mascara waterproof e ombretti a prova d’acqua.  Per quanto riguarda il blush c’è da sbizzarrirsi: per un beauty-case più leggero, esistono prodotti fatti apposta per guance e labbra i quali, con il loro colore e la texture cremosa, conferiscono un colore sano senza seccare la pelle. Ottimi anche gli eye-liner waterproof: resistono al sudore, non colano vi donano uno sguardo da gatta che, diciamocelo, sulla spiaggia è fondamentale.

Un accessorio che non dovrebbe mai mancare è un balsamo labbra con protezione solare assieme al nostro segreto di bellezza più grande: una economica, fresca, preziosa acqua minerale!