Vodafone Pay: per fare acquisti senza estrarre il portafoglio! Pagare in sicurezza semplicemente avvicinando lo smartphone al POS? Da oggi è possibile!

Quando finalmente abbiamo avuto l’occasione di diminuire la quantità di contanti ho colto subito la palla al balzo. Ho sempre trovato che le carte di credito e le prepagate fossero in qualche modo più sicure durante i lunghi viaggi e gli spostamenti a cui mi sottopongo di continuo. Non fraintendetemi: amo viaggiare, ma molto di rado mi sento abbastanza tranquilla da estrarre il portafoglio in tutta sicurezza. Le carte hanno cambiato un po’ la qualità del mio viaggio. Basta mantenere la carta in una posizione strategica della borsa e non è nemmeno necessario estrarre il portafogli: et-voilà, pagamenti in sicurezza.

Nel momento in cui ho scoperto Vodafone Pay ho capito che si trattava della svolta che avevo sempre desiderato per me, che non sono mai del tutto tranquilla quando viaggio da sola. Vodafone Pay permette di effettuare pagamenti attraverso il proprio smartphone Android: basta avvicinarlo al POS – che sia carico o scarico! – ed ecco fatto: il pagamento è immediato sotto i 25 €, mentre per gli importi superiori è richiesto un PIN.

L’intera operazione di pagamento è gestita da una App chiamata Vodafone Wallet da scaricare su Google Play, e tutte le informazioni sono accuratamente custodite nella SIM NFC. Quello che mi ha convinta a provare è stata la facilità con cui, in caso di furto del telefono, è possibile bloccare tutto chiamando il Servizio Clienti senza però lasciarti completamente “a terra”. Del resto mi sarà sempre possibile sfruttare le carte senza rischio di rimanere senza denaro o mezzi per pagare in una città che non conosco!

Iniziare è semplice: basta scaricare Vodafone Wallet e associare le carte di credito – o meglio ancora, prepagate – e iniziare la propria esperienza sul circuito Mastercard in tutta comodità. Per ulteriori informazioni, trovate tutto a questo indirizzo.

Buzzoole